Home | Area Clienti | Contatti  

Area Clienti

Username

Password


Non sei ancora registrato? Registrati
<indietro

Lun 06 Feb 2017

Esonero Contributivo per i Giovani Agricoltori

Con l’inizio del nuovo anno prende il via un nuovo incentivo al lavoro in agricoltura.La legge di bilancio 2017 ha previsto un esonero contributivo per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali con meno di 40 anni, che si sono insediati e si insedieranno nell'anno in corso.

Inoltre l’esonero è stato esteso anche a coloro che hanno effettuato l’iscrizione nel 2016 e che hanno le aziende ubicate in zone montane e in aree svantaggiate.

Lo sgravio avrà durata quinquennale e spetta ai giovani agricoli che avviino l’attività o si iscrivano alla gestione previdenziale agricola dell’Inps nel corso 2017.

L’agevolazione si traduce in un esonero dal versamento dell’accredito contributivo presso l’assicurazione generale obbligatoria per l’invalidità, la vecchiaia ed i superstiti a carico di coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali.

Nei primi tre anni di attività, l’esonero sarà integrale, per poi scendere nel quarto anno di circa un terzo e nel quinto anno sarà dimezzato.
Più precisamente, l’esonero contributivo sarà pari al 100% per i primi 36 mesi, al 66% per i successivi 12 mesi al 50% per gli ulteriori ultimi 12 mesi.
Per ulteriori dettagli potete contattarci tramite la nostra pagina Facebook o ai seguenti recapiti:
Tel: +39 06 9375359
Fax: +39 06 9375424

info@agriservizi.info

www.agriservizi.info

 
 

 

 

 


Archivio News